#Similitudo. Nuova data a Barletta

Similitudo

Dopo lo stop imposto dal maltempo, torna #Similitudo, l’evento di informazione e sensibilizzazione sui temi dell’accoglienza, dell’inclusione e dell’integrazione a cura della Comunità Oasi2 San Francesco Onlus, soggetto gestore del Progetto Sprar, Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati del Comune di Barletta, per celebrare la Giornata Mondiale del Rifugiato. L’appuntamento è per giovedì 12 luglio, alle 19.30 in piazza Pescheria, a Barletta.

Si parte con gli interventi istituzionali, i saluti del sindaco di Barletta Cosimo Cannito e la relazione della responsabile dell’Ufficio di Piano, dirigente del settore servizi sociali del Comune, Santa Scommegna. Interviene anche l’assistente sociale del settore servizi sociali e responsabile progetto Sprar, Stefania Damato. Per la Comunità Oasi2 intervengono il presidente Gianpietro Losapio e la responsabile dello Sprar, Laura Triminì.

A seguire, la proiezione di #Similitudo, un documentario ideato e realizzato da Farfactory Lab, collettivo di esperti formatori e artisti, specializzati nell’alfabetizzazione al cinema e all’audiovisivo in genere. Il documentario è stato realizzato con la partecipazione degli ospiti dello Sprar di Barletta, coinvolti in una serie di interviste di strada, a Barletta, nei luoghi di maggior aggregazione. Dal cibo alla musica, dalla famiglia al lavoro, il documentario punta l’attenzione sulle similitudini, più che sulle differenze, fra residenti e ospiti. Dopo la proiezione del documentario, è previsto un momento di discussione e commento con gli autori e i protagonisti. Si chiude con la musica live con una Big Session.

Comments are closed.