Oasi2 aderisce alla campagna ‘Io Accolgo’

L’iniziativa ‘Io Accolgo’, presentata a Bari nei giorni scorsi, promossa da sindacati, associazioni, enti, è finalizzata a dare una risposta alle politiche sempre più restrittive del Governo in materia di migranti e richiedenti asilo, in violazione ai principi affermati dalla nostra Costituzione e dalle Convenzioni internazionali che producono conseguenze negative sull’intera società italiana.

Alla rete nazionale che ha promosso la campagna “Io Accolgo” in Puglia si sono aggiunte altre sigle associative, del terzo settore e della cooperazione: ad oggi fanno parte del neo costituito comitato regionale Cgil, Uil, Acli, Arci, Asgi, Rete della Conoscenza, Gruppo Lavoro Rifugiati, Edizioni Radici Future, Abuswan, Libera, Actionaid, Cnca, Fondazione Migrantes, Padri Comboniani, Legambiente, Alleanza delle Cooperative, Associazione Musulmani in Puglia, Associazione Nuova Eritrea, Associazione Bangladesh, Comunità Oasi 2, Associazione Giraffa, Cooperativa Caps, Associazione Micaela.

Nel corso della conferenza stampa nella Città metropolitana, è stato illustrato il manifesto appello e gli obiettivi che si intendono raggiungere attraverso azioni e iniziative, per dare visibilità a tutte quelle esperienze diffuse di solidarietà che contraddistinguono il nostro Paese e che la Campagna vuole mettere in rete. Quella parte grande del nostro Paese – singoli cittadini e cittadine, nuclei familiari, enti locali, studenti, insegnanti, organizzazioni nazionali e territoriali, laiche e religiose – che non si arrende alla barbarie di un mondo fondato sull’odio e sulla paura, che crede nei principi della Costituzione, dei diritti uguali per tutti, della solidarietà.

Leggi qui il manifesto della campagna ‘Io Accolgo’.